28 marzo 2020
Aggiornato 19:00
Milano

Letizia Moratti: mi travesto e giro di notte nelle vie a rischio

Il sindaco del capoluogo lombardo: «Basta con questa mia immagine di donna fredda e perfettina»

MILANO - Letizia Moratti, il sindaco di Milano, non è una «donna fredda e perfettina» e nasconde aspetti inimmaginabili, come quando di notte si traveste e con il figlio gira nei quartieri a rischio della città: non è un gossip estivo, bensì la stessa Moratti che lo racconta in un'intervista al settimanale Oggi.

«Basta con questa mia immagine di donna fredda e perfettina. Non corrisponde alla realtà. In privato sono allegra, espansiva, solare. E poi ho aspetti che uno non immagina», assicura Letizia Moratti durante l'intervista, concessa sul terrazzo della sua casa, tra i suoi cani e i suoi gatti, e confida: «Sa quante volte mi sono travestita e con mio figlio Gabriele, travestito pure lui, siamo andati di notte in giro per le vie a rischio di Milano, dove c'è droga, prostituzione, delinquenza, per capire che cosa succede veramente e poi prendere provvedimenti?».

Nell'intervista la Moratti parla anche della cognata Milly. «Abbiamo molte cose in comune, soprattutto la passione per il bio»; delle accuse di Celentano: «Quella di voler cementificare Milano è una delle accuse che mi fa più male perché è falsa». E anche dei rapporti con Sgarbi che la Moratti «licenziò» e che ora annuncia una sua candidatura contro di lei: «Mi dispiace per come è andata con Sgarbi. E' una persona di grande talento. Però il suo comportamento non era consono al ruolo pubblico che ricopriva».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal