18 giugno 2021
Aggiornato 16:00
Conferenza stampa

Bossi: altro passo avanti sul federalismo

Il leader leghista: «Finalmente si conosce la situazione dei conti pubblici»

ROMA - «Oggi abbiamo fatto un altro passo avanti verso il federalismo». E' il leader della Lega Umberto Bossi il primo ministro a prendere la parola in conferenza stampa, affiancato da Roberto Calderoli e Giulio Tremonti. E subito rivendica il «passo avanti» compiuto con la presentazione della relazione sui conti del federalismo fiscale del ministro dell'Economia. Un lavoro che serve anche, aggiunge Bossi, «a far conoscere finalmente la storia dei conti pubblici di questo Paese». Bossi ha anche presieduto la riunione del Consiglio dei Ministri, vista l'assenza di Silvio Berlusconi e visto che il ministro più anziano, Altero Matteoli, ha dovuto lasciare palazzo Chigi in anticipo. A quel punto, il più anziano ministro presente era proprio Bossi.