28 maggio 2020
Aggiornato 20:30
Campagna di monitoraggio sull'inquinamento

Allarme smog in Italia: già tre città oltre i limiti

Brescia, Monza e Milano. Da Roma il Treno verde di Legambiente - Ferrovie dello Stato

ROMA - Sono già tre le città italiane, Brescia, Monza, a cui oggi si è aggiunta anche Milano, che a 45 giorni dall'inizio del 2010 hanno superato il limite consentito dei 35 giorni limite per i livelli di Pm10. Otto città hanno superato i trenta giorni, e presto oltrepasseranno il massimo consentito. Tra queste, Padova (33) e Torino (32) e scalano velocemente la classifica anche Napoli (28), Venezia (27) e Bologna (25). Si tratta di dati allarmanti «che prospettano anche per il 2010 un anno critico per lo smog in città».

L'allarme è stato lanciato da Legambiente nel giorno del lancio del Treno Verde, la campagna di monitoraggio sull'inquinamento atmosferico e acustico che festeggia i suoi 20 anni attraversando nuovamente l'Italia. Stamani a Roma Termini, l'iniziativa è stata presentata dal presidente nazionale di Legambiente, Vittorio Cogliati Dezza, dall'amministratore delegato delle Ferrovie dello Stato, Mauro Moretti e dal ministro delle Infrastrutture, Altero Matteoli.

Dall'inquinamento atmosferico all'edilizia insostenibile, dal traffico al degrado urbano, i visitatori del treno saranno chiamati a fotografare esempi di scarsa considerazione dell'ambiente, ma anche buoni esempi di sostenibilità che vale la pena testimoniare. Partendo oggi da Roma, il Treno Verde si dirigerà a Messina, Crotone e Potenza, risalendo poi la penisola attraverso Latina, Ancona, Ravenna, Vicenza, Milano e Genova.

Cogliati Dezza ha sottolineato come non sia una novità che «tutti gli investimenti, locali e nazionali abbiano fino ad ora privilegiato il trasporto su gomma a danno delle forme di mobilità alternative. Dal 2002 al 2009, i finanziamenti statali della Legge obiettivo hanno riguardato per il 67% circa strade e autostrade, mentre meno del 21% è stato destinato alla rete metropolitana che, con una copertura di soli 161,9 km, risulta essere la più corta d'Europa». Stesso discorso per le ferrovie suburbane, che contano 591,7 km di estensione: «pochissimi - scrive Legambiente - rispetto, ad esempio, ai 2033 km della Germania». Nelle varie tappe, il Treno Verde ospiterà i ragazzi delle scuole per far conoscere il legame che esiste tra consumi, sprechi energetici, inquinamento e cambiamenti climatici.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal