14 giugno 2024
Aggiornato 08:00
Lotta alla mafia

Berlusconi: gli arresti di oggi risposta a chi ci calunnia

«Siamo il Governo che ha fatto di più contro Cosa Nostra»

TORINO - L'arresto dei due latitanti Nicchi e Fidanzati è «la risposta a tutte le calunnie rivolte al Governo da irresponsabili che non fanno altro che gettare fango». A dirlo è il premier Silvio Berlusconi rispondendo a una domanda dei giornalisti durante il viaggio di inaugurazione dell'alta velocità tra Milano e Torino.

Berlusconi ha ricordato «il sequestro di quasi 6 miliardi di euro alle organizzazioni criminali e l'arresto di tantissimi latitanti. Con queste due operazioni a Palermo e Milano - ha detto - sono 17 su 30 più pericolosi latitanti che sono stati arrestati. E' un'operazione che dà sollievo a tutti gli italiani», ha sottolineato il Premier.
«Siamo il governo - ha concluso Berlusconi - che ha fatto di più contro la mafia negli ultimi venti anni».