13 dicembre 2019
Aggiornato 09:00
Polemica Berlusconi-UE

Almunia: «A chi dovrei chiedere permesso di parlare?»

Presidente Ecofin: «Spero che Commissione continui a rispondere»

BRUXELLES - «A quale presidente dovrei chiedere il permesso di parlare?» è la domanda che ha rivolto ironicamente il commissario europeo agli Affari economici e Finanziari Joaquìn Almunia, ai cronisti che gli ricordavano le parole del premier italiano Silvio Berlusconi sulle prese di posizione della Ue,durante la conferenza stampa finale del Consiglio informale Ecofin svoltosi oggi a Bruxelles.

A togliere Almunia dall'imbarazzo è intervenuto quindi il presidente di turno dell'Econfin, il ministro delle Finanze svedese Anders Borg, che ha affermato: «Spero che la Commissione continui a rispondere in modo trasparente». «Persino in italiano» ha aggiunto ancora Almunia, a mo' di conclusione.