21 settembre 2019
Aggiornato 23:30
Sconta una condanna definitiva a 10 anni di reclusione

Malore per l'ex 007 Contrada a Palermo, accertamenti in ospedale

L'avvocato Lipera: «Sono molto preoccupato»

PALERMO - Bruno Contrada, l'ex numero tre del Sisde che sconta ai domiciliari a Palermo una condanna definitiva a 10 anni di reclusione per concorso esterno in associazione mafiosa è stato colto da malore la scorsa notte ed è ricoverato all'ospedale Cervello.

«Sono molto preoccupato - dice ad Apcom l'avvocato Giuseppe Lipera che l'assiste - è stato male la notte scorsa ha avuto giramenti di testa e difficoltà a parlare e la moglie ha chiamato il 118. Ora è in astanteria al Cervello, c'è anche la scorta della polizia,gli stanno facendo flebo e analisi analisi del sangue. Nelle prossime ore ne sapremo di più».