15 settembre 2019
Aggiornato 20:00
G8 DELL'AQUILA

Ocse, Gurria: «Contano i risultati, e qui all'Aquila si vedono»

«Incomprensibili le polemiche su organizzazione vertice»

L'AQUILA - Sono polemiche incomprensibili, per il segretario generale dell'Ocse Angel Gurria, quelle che circondano l'organizzazione del vertice del G8 dell'Aquila da parte della presidenza italiana, e comunque «quello che conta sono i risultati. e i risultati dell'Aquila li abbiamo visti già ieri«, ha detto, incontrando i giornalisti a margine dei lavori. «E oggi li vediamo con gli impegni comuni del G8 con i paesi emergenti«.

OSPITALITA' FANTASTICA - «Qui siamo stati tutti accolti da un'ospitalità fantastica. Siamo tutti sistemati in maniera confortevole - ha detto ancora Gurria - e siamo impegnati a lavorare assieme. Non capisco il perché di tante polemiche».

CONGRATULAZIONI ALL'ITALIA - «Le grandi sfide globali non si risolvono in una sola giornata, o con un vertice. L'Aquila contribuisce a un processo in cui siamo tutti impegnati, e che andrà avanti - ha concluso Gurria - ma voglio congratularmi con l'Italia per l'organizzazione del vertice».