28 giugno 2022
Aggiornato 02:00

Viareggio, Vigili del fuoco: gli incendi quasi tutti domati

«Intervento complesso, il gpl è un gas subdolo»

VIAREGGIO - Gli incendi sono quasi tutti domati, ma gli interventi dei vigili del fuoco proseguono e i rischi non sono ancora stati tutti scongiurati. Intervistato da SkyTg24, il comandante dei vigili del fuoco di Firenze Giuseppe Romano ha spiegato che «siamo in fase finale per lo spegnimento degli incendi e stiamo facendo accertamenti sulla linea ferroviaria. Ci sono abitazioni crollate, stiamo scavando per cercare le vittime, ma ci sono una serie di difficoltà, come il gas ancora nelle tubazioni. Sul numero delle persone ancora da individuare per ora non possiamo fare stime, aspettiamo i dati anagrafici del comune».

Il comandante Romano ha poi aggiunto che si tratta di «un intervento complesso, perché non sappiamo esattamente il quadro complessivo delle aree coinvolte. Il gpl è un gas subdolo, che può andare ancora sottoterra». La fase successiva dell'intervento di soccorso prevede poi l'intervento sulle altre carrozze del treno merci. «Il convoglio - ha spiegato Romano - era composto di 14 carrozze, una ha provocato l'incidente, tre si sono ribaltate, due sono andate fuori binario e sette sono ancora sul binario. Ora insieme con le Fs dobbiamo spostare i sette vagoni ancora fermi, poi recupereremo quelli fuori binario e quindi svuoteremo le cisterne coricate, prima di rimuovere anche quelle».