16 ottobre 2019
Aggiornato 01:30

Camorra: catturato a Napoli Francesco Guida, latitante da 5 anni

Era il collegamento tra la malavita romana e i clan napoletani

ROMA - Francesco Guida, 55enne napoletano latitante da cinque anni, è stato arrestato dagli agenti del commissariato Arenella nel tardo pomeriggio di ieri: l`uomo, pregiudicato per rapina, armi, sequestro di persona, era latitante da cinque anni, ricercato dopo il provvedimento di cattura emesso dal Tribunale di Roma nel marzo del 2004.

Guida, proveniente da una famiglia malavitosa del Quartiere Sanità, fratello di Luigi, 53enne napoletano, pluripregiudicato per associazione camorristica, attualmente detenuto poiché condannato all'ergastolo, era ricercato perché faceva parte di una associazione a delinquere dedita a rapine a mano armata nella zona di Roma: è considerato il collegamento tra la malavita romana e i clan camorristici napoletani.

I poliziotti da giorni, in seguito ad un`intensa attività investigativa, lo hanno bloccato in un circolo ricreativo in Via Emilio Scaglione: l`uomo è stato condotto a Poggioreale.