1 giugno 2020
Aggiornato 10:00
Alluvione Cagliari

Entro lunedì 27 l'acqua potabile a Poggio dei Pini

È stata riaperta al traffico la Strada statale 195 all’altezza del km 10 (località Remaccio)

È stata riaperta al traffico la Strada statale 195 all’altezza del km 10 (località Remaccio). Sono infatti terminati i lavori dell’Anas che avevano costretto la circolazione a senso unico alternato nelle giornate di ieri e oggi.

Novità anche per quanto riguarda l’alimentazione di acqua idropotabile nella lottizzazione di Poggio dei Pini (Comune di Capoterra). Dopo un sopralluogo congiunto dei tecnici di Abbanoa e della Cooperativa Poggio dei Pini, è stato previsto un programma di massima che attende soltanto la verifica di qualità dell’acqua da parte della Asl 8 di Cagliari: le falde, infatti, potrebbero essere state inquinate dalla presenza di terra e detriti.

Le date previste per il ripristino dell’erogazione sono:
- 25 ottobre (pomeriggio): quartieri di Santa Barbara, Bellavista, Centro commerciale e Residenza Parco.
- 26 ottobre (pomeriggio): quartiere Sa Birdiera.
- 26 ottobre (sera): Residenza del Poggio.
- 27 ottobre (pomeriggio): quartiere Pauli Ara.

Per accelerare i tempi di svuotamento della diga di Poggio dei Pini e consentire la messa in sicurezza della stessa, la Protezione civile nazionale ha inviato quattro pompe dal Piemonte, che consentono di pompare un metro cubo di acqua al secondo. Sono state imbarcate stasera su una nave al porto di Genova e arriveranno entro domani pomeriggio nella zona colpita dal nubifragio.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal