19 novembre 2019
Aggiornato 20:30

Maritati (PD): «l’Italia coinvolta nel campo di Kufra?»

Lo chiede il senatore Pd Alberto Maritati, vicepresidente della Commissione giustizia, che sulla questione presenterà un’interrogazione urgente

«Chiediamo al governo di chiarire i contenuti del recente accordo stipulato con la Libia e se il nostro Paese, insieme ad altri paesi della comunità europea, è coinvolto nella costruzione di centri di detenzione per profughi tra cui ci sarebbe anche quello di Kufra in Libia, in cui si configurerebbe una palese violazione dei diritti umani, come riportato oggi dal giornale l’Unità e dal documentario del regista Andrea Segre».

Lo chiede il senatore Pd Alberto Maritati, vicepresidente della Commissione giustizia, che sulla questione presenterà un’interrogazione urgente.

«Si chiede al governo – prosegue il senatore - quali sono i reali contenuti dell’accordo con la Libia che a tutt’oggi non sono stati esplicitati, e chi erano e cosa facevano gli italiani ben vestiti in visita al campo di detenzione di Kufra verso la fine del 2005 come riportato da l’Unità.

«Occorre – conclude Maritati - un serio chiarimento su queste gravi notizie che rischiano di compromettere il ruolo che il nostro Paese svolge da sempre nella comunità internazionale per la salvaguardia e la difesa dei diritti umani».