19 gennaio 2020
Aggiornato 07:30
Scuola

Mazzoni: «La protesta delle maestre è inammissibile»

Lo ha affermato in una nota il deputato del PDL Riccardo Mazzoni

«E’ vergognoso e inammissibile che maestre alle quali e’ affidata la formazione dei bambini, cioè dei cittadini più fragili, si siano presentate a scuola vestite a lutto per protestare contro la riforma Gelmini». Lo ha affermato in una nota il deputato del PDL Riccardo Mazzoni.

«Mi chiedo da quando strumentalizzare gli alunni rientra nei canoni della funzione docente, e che tipo di messaggio hanno dato queste maestre ai bambini, indossando i simboli del lutto e della morte. C’e’ da augurarsi che d’ora in poi prevalgano atteggiamenti più razionali e costruttivi, nella consapevolezza che i problemi della scuola sono gravi e non si risolvono ne’ con le fasce nere al braccio, ne’ con le occupazioni, ne’ con le falsità, come quella della fine del tempo pieno. Io spero che nella scuola del futuro, basata sul merito e non sulla via sindacale alla pedagogia, non ci sia più spazio per chi tradisce, con il sessantottismo listato a lutto, la propria missione educativa».