19 gennaio 2020
Aggiornato 08:00
Protezione Civile

A Treviso tavolo tecnico in prefettura per predisporre un piano d'emergenza in caso di incidente fluviale

Riunione oggi, in Prefettura a Treviso, dei componenti del gruppo di lavoro incaricato di predisporre il piano di emergenza da attivare in caso di incidente fluviale nei tratti navigabili dei fiumi Piave, Sile e Livenza.

Con l’occasione è stata discussa una bozza di scheda operativa che contiene le attivazioni e gli interventi necessari a garantire il coordinamento degli interventi di soccorso. Il documento, nel quale sono state definite le più efficaci linee di intervento in emergenze dovute ad incidenti fluviali con coinvolgimento di un gran numero di persone, prevede interventi congiunti delle componenti firmatarie secondo lo schema dettagliato nel modulo stesso. Prevista per fine settembre la conclusione dei lavori, con la sottoscrizione del relativo modulo operativo.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito delle attività concertate tra prefettura e amministrazione provinciale di Treviso, in materia di protezione e sicurezza civile, che hanno visto la costituzione di una pluralità di tavoli tecnici chiamati a definire scenari di rischio e ad elaborare risposte congiunte, differenziate per criticità, per la gestione integrata degli stati di crisi.