11 dicembre 2019
Aggiornato 22:00
171 ulivi secolari saranno reimpiantati

Reimpianto ulivi secolari - Losappio visita impianti RSU Cavallino

Le piante plurisecolari oggetto di espianto e di reimpianto riguardano le aree di Fasano, Monopoli, Casarano e Statte

171 ulivi secolari saranno reimpiantati. E’ questa la conseguenza, in applicazione della LR 14/07, delle decisioni assunte dalla competente Commissione tecnica. Le piante plurisecolari oggetto di espianto e di reimpianto riguardano le aree di Fasano, Monopoli, Casarano e Statte e sarebbero state tagliate come legna da ardere in assenza della legge e del lavoro del Comitato.

«La Regione – spiega l’assessore all’Ecologia Michele Losappio - si conferma pertanto come la prima in Europa nella difesa del proprio patrimonio naturalistico e del paesaggio agrario senza per questo fermare lo sviluppo e l’iniziativa economica ma indirizzandola in una logica di compatibilità».

LOSAPPIO VERIFICA IMPIANTI RSU CAVALLINO (LE) Mercoledì 6 agosto, alle ore 11,30, l’Assessore Regionale all’Ecologia sarà presso l’impianto di stabilizzazione per rifiuti di Cavallino, oggi in fase di collaudo. Alle ore 12 visiterà quello, sempre a Cavallino, di produzione CDR la cui consegna è prevista per il mese di ottobre. Le verifiche, cui sono state invitate le Autorità interessate, sono finalizzate a fornire elementi di conoscenza diretta sulla messa a punto degli impianti e sulla risoluzione della questione rifiuti nel Salento.