15 ottobre 2019
Aggiornato 23:00
Liberazione di Jolanda Occhipinti e Giuliano Paganini

Evangelisti: «Sollievo per liberazioni ostaggi in Somalia»

«Ora Farnesina riferisca su dettagli operazione»

«Finalmente tiriamo un sospiro di sollievo; è grande la soddisfazione per la liberazione di Iolanda Occhipinti e Giuliano Paganini». Così l'on. Fabio Evangelisti, presidente vicario dell'Italia dei Valori alla Camera, ha salutato la notizia della liberazione dei due cooperanti del Cins rapiti lo scorso 21 maggio in Somalia insieme al loro collega somalo, Yusuf Arale.

«E' con vera e profonda gioia con cui, accogliendo le notizie provenienti dalla Farnesina, ci uniamo ai familiari e agli amici di Iolanda e Giuliano che presto potranno riabbracciare i loro cari. Un pensiero di riconoscenza va, in particolare, a quanti hanno contribuito alla buona riuscita delle operazioni».

Conclude Evangelisti: «A questo punto, dopo l'annuncio in Aula, auspichiamo che presto il Ministro Frattini riferisca in Parlamento sulle modalità e sui particolari delle azioni che hanno potuto rendere la libertà alla Occhipinti e a Paganini.