roud

Competitoor raccoglie 469K da Barcamper Ventures, H-Farm e Alterego

La startup ha sviluppato un software di artificial intelligence che consente di monitorare i prezzi online dei competitors

Competitoor raccoglie 469K da Barcamper Ventures, H-Farm e Alterego
Competitoor raccoglie 469K da Barcamper Ventures, H-Farm e Alterego (Shutterstock.com)

MILANO - Competitoor, la società innovativa fondata da Davide Lugli e Maximilian Lanaro, tra le startup del portafoglio di H-FARM, ha chiuso un aumento di capitale di 469mila euro, ottenendo una valutazione post money di 2,5 milioni di euro a soli due anni dalla sua fondazione. L’aumento di capitale è stato sottoscritto da Barcamper Ventures, fondo high-tech gestito da Primomiglio Spa SGR, in qualità di lead investor, H-FARM e Alterego Srl.

Competitoor, fondata nel 2015 dai due ingegneri con oltre 10 anni di esperienza nell’elaborazione di progetti web per il commercio elettronico, accelerata nel Campus di H-FARM nel 2015 e da dpixel nel suo Barcamper Garage nel 2017, ha sviluppato un software di artificial intelligence che consente di monitorare i prezzi online dei competitors con l’obiettivo di supportare retailer, brand e store manager nello sviluppo di strategie di prezzo vincenti, ottenendo un incremento dei margini di guadagno compreso tra l’8% e il 20%.

Competitoor consente inoltre ai brand di monitorare in maniera capillare la propria rete distributiva e i prezzi a cui vengono venduti i propri prodotti in tutto il mondo, così da poter facilmente individuare chi viola le politiche di prezzo concordate. Cash positive fin dal primo anno di attività, Competitoor, con sede a Carpi (Modena) e a Londra, ha raccolto dalla sua fondazione ad oggi oltre 600mila euro di capitali e vanta clienti del calibro di Dainese, Auchan, Liu Jo, Pinko, Alpitour, Morellato e molti altri.

Al termine dell’operazione Barcamper Ventures detiene il 14,18% del capitale di Competitoor, H-FARM il 13,92% e Alterego Srl il 3,81%. «Siamo orgogliosi di salire a bordo di questo progetto, in cui vediamo grandi potenzialità, sia per la tecnologia innovativa, sia per le skill dei fondatori - ha dichiarato Franco Gonella, board member di Primomiglio Spa SGR -. Oggi in media 8 consumatori su 10 confrontano i prezzi su almeno 4 siti prima di acquistare online: per ogni brand o retailer avere sotto controllo, in tempo reale, le strategie di pricing dei concorrenti è ormai cruciale. Competitoor offre una soluzione potente per gestire al meglio questo bisogno informativo».