accelerazione

Come creare la tua startup a Hong Kong: Startit.Asia

Startit.Asia è un programma di accelerazione basato a Hong Kong che ospiterà le migliori startup italiane. E' stato creato grazie alla collaborazione tra Stefano Passarello, l’Hong Kong Science and Technology Park e L'I3P del Politecnico di Torino

Come creare la tua startup a Hong Kong: Startit.Asia
Come creare la tua startup a Hong Kong: Startit.Asia ()

TORINO - Nel mercato orientale, noi italiani, non siamo molto forti. Eppure, ad esempio, la Cina è il Paese con il più alto numero di utenti web al mondo, con circa 688 milioni persone che si connettono regolarmente alla rete. Un mercato di utenti digitali che va sfruttato e che rappresenta un elevato potenziale per il Belpaese. Le possibilità di approdare sui mercati orientali, tuttavia, non è impresa semplice, nonostante le fiorenti opportunità che la nazione riserva, soprattutto quando si parla di startup tecnologiche. E sono state probabilmente queste opportunità a spingere Stefano Passarello a creare Startit.Asia, un programma che porterà a Hong Kong le startup italiane più innovative.

Creare un business a Hong Kong
E così, grazie a un incontro informale con il Console di Hong Kong, Antonello Del Riu, Stefano, CEO di P&P azienda di consulenza fiscale, pensa a una soluzione: creare un ponte tra l’Italia e questa città dalle infinite potenzialità. Coinvolge l’Hong Kong Science and Technology Park, il più grande incubatore della città e l’I3P, l’incubatore del Politecnico di Torino, per mettere in piedi un vero e proprio programma che dia la possibilità alla migliore startup italiana di creare una società con sede a Hong Kong.

Il programma
Startit.Asia prevede una prima selezione attraverso cui 5 startup potranno volare a a Hong Kong (prima settimana di giugno) per seguire un programma presso l’Hong Kong Science and Technology Park al termine del quale vi sarà una startup che vincerà sei mesi di affitto presso il Soft Landing Center, supporto amministrativo e finanziario per creare una società con sede a Hong Kong, l’accesso a potenziali partner industriali e finanziari ed eventualmente il supporto per crescere sul mercato asiatico anche al termine dei sei mesi.

Come fare l’application
Le application vanno inviate entro il 5 aprile 2017 all’indirizzo info@startit.asia. Le startup dovranno inviare il business plan della loro azienda con un massimo di 20 slides e una presentazione video. A fine aprile saranno comunicate le 5 startup che, a fine giugno e per una settimana, potranno volare a Hong Kong e iniziare a dialogare con le imprese locali e cinesi che operano in distretti produttivi molto avanzati nel settore tecnologico. Una vera e propria full immertion presso l’Hong Kong Science and Technology Park (pagato interamente da Startit.Asia). In merito ai settori di riferimento si privilegiano aree come robotica, e-health, nuove tecnologie per il comparto finanziario, bio e nano tecnologie.