31 marzo 2020
Aggiornato 09:30
in crowdfunding su kickstarter

Fabula, la startup che ti aiuta a scrivere una storia di successo

Fabula è un tool da utilizzare armati di penna e post-it, che aiuta gli autori a strutturare la propria storia seguendo le tipiche fasi di sviluppo di un personaggio ben costruito

TORINO - Come creare una storia, un racconto di successo? La domanda sorge spontanea quando ci si mette di fronte a un foglio bianco per iniziare a scrivere un libro o un progetto editoriale. Le idee ci sono, sono anche piuttosto chiare, ma metterle sulla carta in modo pratico e, soprattutto, funzionale può non essere sempre così facile. Da questa esigenza nasce Fabula, startup creata dalle menti di Matteo di Pascale, già autore di un mazzo di carte per la Creatività, e Andrea Binasco, insegnante ed esperto di narratologia.

La passione per la buone storie
Matteo e Andrea, buoni amici sin dalle superiori, pensavano a questo progetto da tempo. Avendo sempre condiviso la passione per le buone storie, una volta scoperte le teorie di Campbell e Vogler sul Viaggio dell’Eroe – una struttura archetipica presente nella maggior parte dei film e dei libri – hanno deciso di ricavarne uno strumento pratico.

Che cos’è Fabula
Fabula è una struttura analogica per scrittori basata sul Viaggio dell’Eroe, strumento che aiuta ad analizzare, organizzare e costruire storie. Fabula è un mazzo di 43 carte che possono essere disposte su tavoli, pavimenti, muri o qualsiasi altra superficie disponibile.  Si tratta di un tool da utilizzare armati di penna e post-it, che aiuta gli autori a strutturare la propria storia seguendo le tipiche fasi di sviluppo di un personaggio ben costruito, dal Mondo Ordinario, alla Chiamata all’Azione, alle Prove, e così via.

La campagna di crowdfunding
In aprile c’è stata la stampa del prototipo, a seguire una fase di user testing con scrittori e sceneggiatori per individuare punti di forza e di debolezza, quindi a giugno finalmente il prodotto finito, sia in lingua italiana che in inglese. Oggi Fabula è in crowdfunding sulla piattaforma Kickstarter per la durata di 30 giorni con goal relativamente basso (1500 euro, il minimo per una produzione).  La scelta di utilizzare la piattaforma Kickstarter è mirata non solo a un immediato lancio sul mercato del prodotto, ma soprattutto a una validazione internazionale.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal