19 novembre 2019
Aggiornato 14:30
150 paesi

Come chattare gratis su WhatsApp in tutto il mondo

ChatSim è un progetto tutto italiano che consente, con un abbonamento di soli 10 euro l'anno, di chattare in tutto il mondo. Ecco come funziona

ROMA - Quante volte ci siamo trovati all’estero, durante un viaggio di piacere o di lavoro, a spendere decine e decine di euro per restare connessi al mondo e massaggiare su WhatsApp? Probabilmente molte di più di quanto si possa credere. Del resto usiamo la rete non solo per restare in contatto con i nostri amici e famigliari, ma anche per lavoro. Eppure è possibile utilizzare il servizio di messaggistica in modo del tutto illimitato, nei maggiori Paesi del mondo.

Cos’è ChatSim
Si chiama ChatSim ed è un progetto tutto italiano, nato dal ceo Manuel Zanella, già fondatore di Zeromobile. L’idea è quella di offrire un servizio ai viaggiatori di tutto il mondo che si spostano per piacere o per lavoro. Al costo di soli 10 euro all’anno, ChatSim dà la possibilità di utilizzare illimitatamente i servizi di messaggistica. ChatSim si connette a più di 400 operatori in circa 150 Paesi in tutto il mondo, divisi per aeree geografiche, cercando sempre di garantire la miglior connessione possibile in 4G o 3G.

Come funziona
ChatSim è, a tutti gli effetti, una SIM fisica disponibile nei tagli attuali di SIM standard, micro SIM e nano SIM. In circa un anno, ne sono state «sfornate» varie versioni, di cui la più completa e attuale è ChatSim Unlimited. Per quanto si tratti di una SIM, tuttavia, non è possibile effettuare delle telefonate o scambiare sms con altri numeri telefonici, né - tantomeno - navigare in Internet o sulle app social. Il servizio funziona solo ed esclusivamente sulle app di messaggistica, per inviare messaggi di testo ed emoji.

Come installare ChatSim
La SIM può essere acquistata proprio sul sito al costo di 10 euro ai quali si aggiungono il canone annuo di 10 euro e le spese di spedizione di 5 euro. Una volta giunta la vostra SIM a casa, la sua attivazione sarà abbastanza semplice e immediata. Dopo opportuna registrazione di un account sul sito, in un pannello nominato »Riepilogo SIM» sarà possibile associare e attivare la scheda. ChatSIM è, a tutti gli effetti, un altro numero rispetto a quello usato abitualmente. Sarà quindi necessario utilizzare un altro smartphone o un dispositivo con doppia SIM.

Ricariche per contenuti multimediali
ChatSIm è quindi valida e conveniente per chi è solito spostarsi, ma potrebbe esserlo sempre meno in vista dell’eliminazione dei costi di roaming nel territorio europeo e con la larga diffusione delle zone wi-fi. Nota dolente riguarda i contenuti multimediali: se l’invio di messaggio di testo è illimitato, lo stesso non si può dire per video e foto, per le quali è necessario un abbonamento a crediti aggiuntivo