5 aprile 2020
Aggiornato 13:00
attenzione a trasmission

Apple, anche i Mac attaccati dal virus che chiede il riscatto

Fin'ora questi attacchi hanno coinvolto solo pc con Windows. Ecco la procedura per verificare se il virus si è insediato nel tuo computer

Il virus esce allo scoperto solo dopo 3 giorni
Il virus esce allo scoperto solo dopo 3 giorni Shutterstock

NEW YORK - I Mac possono essere attaccati da un virus. Basta rispondere a una mail sbagliata o entrare su un sito che in realtà è solo un esca per vedere il proprio computer, o meglio i dati contenuti da esse, bloccati. A questo punto un gruppo di hacker vi chiederà un riscatto. Fino a qualche giorno fa i 'ransomware', virus che prendono in ostaggio il computer, aveva colpito solo pc con sistema operativo Windows. Adesso c'è stato il primo attacco che ha coinvolto i Mac di Apple.

Il virus KeRamger colpisce il Mac
A scoprire quanto stava accadendo è stata la società californiana Palo Alto Networks. L'allarme è arrivato subito a Apple. Un portavoce ha fatto sapere che il gruppo ha preso provvedimenti per prevenire gli attacchi. Questo genere di virus è in costante crescita e ha un giro di affari di centinaia di milioni di dollari all'anno a livello globale. Si chiama KeRanger ed è nascosto all’interno di Trasmission, un software per OS X normalmente utilizzato per scaricare file torrent. Si tratta di una tipologia di virus molto insidiosa poiché colpisce silenziosamente la macchina, rendendo illeggibili tutti i contenuti del Mac, a patto che non si usufruisca della sua mediazione. Sì, perché per sbloccare i contenuti multimediali è necessario pagare una somma in Bitcoin, pari a circa 400 dollari presso l’account del creatore del virus che provvederà quindi a ripristinare i file diventati illeggibili.

Come trovare il virus nel proprio sistema
Per verificare la presenza du KeRanger è necessario effettuare alcune operazioni, molto semplici: basta cercare, usando il Finder, i file /Applications/Transmission.app/Contents/Resources/General.rtf o /Volumes/Transmission/Transmission.app/Contents/Resources/ General.rtf. Se il risultato della ricerca è positivo, la versione di Transmission installata è da considerarsi infetta e deve essere cancellata il prima possibile. Fate molta attenzione perché il virus colpisce il Mac ed esce allo scoperto solo dopo tre giorni.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal