social network

Fashion Week su Instagram: un evento da 10 milioni di interazioni

Secondo quanto emerge dall’attività svolta dall’Instagram Fashion Index di Blogmeter che ha monitorato l’intera manifestazione i brand più attivi e performanti sono stati nell’ordine Gucci, Prada e Versace

Instagram e Fashion Week
Instagram e Fashion Week (Shayneppl - Shutterstock.com)

MILANO - Instagram è un canale molto apprezzato nel mondo della moda: durante i sei giorni di Milano Moda Donna i fashion brand coinvolti sono risultati molto attivi, pubblicando in media 31 post ciascuno e producendo 10 milioni di interazioni totali. E’ quanto emerge dall’attività svolta dall’#InstagramFashionIndex, il primo osservatorio di settore lanciato da Blogmeter e dedicato alle performance social dei Brand della moda che, dal 24 al 29 Febbraio, hanno presentato le nuove collezioni donna della stagione Autunno-Inverno 2016/17. Quotidianamente Blogmeter, società di consulenza specializzata in social media intelligence, ha monitorato le performance dei brand attivi su Instagram che hanno sfilato a Milano, stilando una classifica sulla base dei principali indicatori di performance: interazioni totali, follower-base, nuovi seguaci, autori unici, hashtag più coinvolgenti ed engagement per post.

Instagram e Fashin Week
In questo Report finale, frutto di un’analisi relativa alle prestazioni degli Instagram account durante i sei giorni dell’evento -  il panel comprendeva 64 account, tra i 69 fashion brand in scena presenti effettivamente sul social - la casa di moda che ha trionfato è stata Gucci, conquistando la pole position sia in termini di engagement (2,2milioni interazioni totali) che di new follower (103,5mila). Tra gli hashtag più apprezzati dalla community, infatti, sono da annoverare #AlessandroMichele e #GucciFW16. La Top 3 per interazioni si completa con i brand, Prada e Versace: il primo si è distinto per la frequenza con cui ha condiviso contenuti dedicati al suo nuovo progetto #premonition (78 post). Versace, invece, ha ottenuto un grande successo social grazie alle numerose foto che ritraevano le top model internazionali, veicolate dall’hashtag #VersaceCelebrities.

Interazioni su Instagram
A distinguersi per numero di autori unici, oltre al leader Gucci, anche Fendi che ha raggiunto il picco di autori (2,8mila) il 25 febbraio con una foto che aveva come protagonista la top model Kendall Jenner (50M Followers). Se Gucci ha trionfato per numero di nuovi seguaci acquisiti, l’account che invece ha collezionato il più alto tasso di crescita a livello di community durante il periodo di analisi è stato Marni, tra l’altro, il più coinvolgente nel quinto giorno di sfilate. L’hashtag ufficiale dell’evento #MFW ha ricevuto più di 4milioni di interazioni, mentre il contenuto più coinvolgente è risultato una foto di Leonardo Di Caprio con un completo Tuxedo Giorgio Armani, durante la notte degli Oscar. In generale, i post dei fashion brand dedicati agli Oscar hanno coinvolto enormemente gli utenti di Instagram.
 
Il successo di Instagram
Merito del successo social delle sfilate è stata anche la grande attività dell’account Instagram di Camera Nazionale della Moda Italiana che ha aggiornato costantemente gli utenti condividendo ben 94 post dedicati alle sfilate, al backstage e alle celebrities, e riuscendo a collezionare più di 35mila interazioni. Instagram, è il social network che più è cresciuto negli ultimi anni e che anche in Italia ha raggiunto 9 milioni di utenti attivi mensili con una media di 4,6 milioni di utenti attivi ogni giorno. E a dirlo è l’ad dell’azienda Kevin Systrom che in visita a Milano per seguire la settimana della moda ha dichiarato: «Siamo costantemente ispirati dalla creatività italiana.». Ha poi aggiunto: «Le immagini postate dalla community locale vengono apprezzate in tutto il mondo poiché offrono uno sguardo personale sulla bellezza e sulla cultura dell’Italia. La comunità globale di Instagram è più ricca grazie al loro contributo.»