26 gennaio 2020
Aggiornato 14:00
Ambiente. Australia

Avvistato iceberg gigante a 1.700 km dalla Tasmania

Esperti: evento molto raro per blocco così grande. E' tuttavia quasi impossibile che possa ulteriormente avvicinarsi in vista della costa

SYDNEY - Un gigantesco iceberg, staccatosi dieci anni fa dalla banchisa antartica nel Mare di Ross e ancora largamente intatto, sta avvicinandosi alle coste della Tasmania: lo ha reso noto la televisione australiana Abc.

L'iceberg, catalogato come B-17-B, era stato avvistato alcune settimane fa a circa 1.700 chilometri dalle coste australiane: secondo gli esperti il fatto che un blocco di ghiaccio di tali dimensioni arrivi a latitudini così settentrionali costituisce un evento «molto raro»; è tuttavia quasi impossibile che possa ulteriormente avvicinarsi o giungere addirittura in vista della costa senza prima spezzarsi o più probabilmente sciogliersi.