13 giugno 2024
Aggiornato 09:00
MALTEMPO

Nubifragi nelle Marche: chiuso casello P.S. Giorgio su A14

Nel fermano esonda il Lete Vivo; allerta per tutti corsi d'acqua

ANCONA - Nubifragio nel fermano, dove si registrano allagamenti e disagi. Nelle ultime ore la pioggia ha fatto esondare il fiume Lete Vivo, esondato da Grottazzolina a Porto San Giorgio, fanno sapere dalla protezione civile regionale, dove è tuttora chiuso il casello autostradale sulla A14. In tutta la zona, anche verso l'ascolano, quasi tutti fiumi, dall'Ete Morto al Tesino al Menocchia, stanno creando dei problemi.

Si registrano anche piccoli smottamenti di terreno dai costoni più alti a causa delle abbondanti precipitazioni. Scantinati allagati, così come numerosi terreni agricoli. Una casa è stata evacuata per precauzione, in una frazione di porto San Giorgio. Sul posto hanno operato i vigili del fuoco, ma «non ci sono stati particolari rischi» per gli abitanti.

Al lavoro, sul territorio, circa 15 squadre dei gruppi volontari della protezione civile, soprattutto tra i comuni compresi tra Fermo e Ascoli Piceno. La protezione civile sta attualmente monitorando tutti i corsi d'acqua.

Si prevede un miglioramento delle condizioni meteo in serata. Ad Ancona, osservano dalla centrale operativa regionale, è comparso anche il sole. Le condizioni meteo, rilevano, sono «in miglioramento».