20 febbraio 2020
Aggiornato 19:30
Scegliete la Francia e l'identità nazionale

Francia, Le Pen: «Difenderò la Francia dalla globalizzazione selvaggia»

Marine Le Pen, al secondo turno delle elezioni presidenziali francesi, ha celebrato un "risultato storico" e preparato il suo scontro con Emmanuel Macron

https://adv.diariodelweb.it/video/askanews/2017/04/20170424_video_11110918.mp4

PARIGI - Marine Le Pen, al secondo turno delle elezioni presidenziali francesi, ha celebrato un «risultato storico» e preparato il suo scontro con Emmanuel Macron del 7 maggio impostando una volta di più la sua campagna sull'identità nazionale: la leader del Fronte Nazionale ha ribadito di presentare l'unica vera alternanza per difendere la Francia dalla «globalizzazione selvaggia che mette a rischio la nostra civiltà.»

Risultato storico
«Questo risultato è storico. Adesso ho la responsabilità enorme di difendere la nazione francese. I francesi devono cogliere questa opportunità storica perché la grande sfida di queste elezioni è la globalizzazione selvaggia che mette a rischio la nostra civiltà. La scelta è molto semplice: da un lato una liberalizzazione senza frontiere che porterà a delocalizzazioni, concorrenza mondiale, immigrazione di massa, libera circolazione dei terroristi, il regno del re denaro; dall'altro lato scegliere la Francia, le frontiere che proteggono il lavoro, il potere d'acquisto, la sicurezza, l'identità nazionale. Avete la scelta dell'alternanza, quella vera. Quella che vi propongo è l'alternanza fondamentale che metterà in gioco un'altra politica, altri volti al potere e il rinnovamento che sognate» ha detto Le Pen ai suoi sostenitori.