2 aprile 2020
Aggiornato 12:30
Forse un errore del pilota

Kirghizistan, aereo turco precipita su un villaggio: 37 morti, tra cui bambini

Sarebbe stato un errore di pilotaggio a causare lo schianto di un volo cargo turco, in fase di atteraggio, sulle case di un villaggio nei pressi dell'aeroporto di Bishkek, nel Kirghizistan

https://adv.diariodelweb.it/video/askanews/2017/01/20170116_video_12303061.mp4

ROMA - Sarebbe stato un errore di pilotaggio a causare lo schianto di un volo cargo turco, in fase di atteraggio, sulle case di un villaggio nei pressi dell'aeroporto di Bishkek, nel Kirghizistan. Nell'incidente hanno perso la vita almeno 37 persone, tra cui alcuni bambini e i quattro piloti. Il vicepremier Muhammetkaly Abulgaziev, durante un briefing trasmesso sulla tv di Stato, ha precisato che "secondo le prime informazioni l'aereo si è schiantato a causa di un errore di pilotaggio». All'inizio si era pensato alle avverse condizioni meteo, lo schianto è avvenuto mentre l'area era avvolta da una fitta nebbia. L'aereo, operato dalla compagnia ACT Airlines, era decollato da Hong Kong, diretto all'aeroporto internazionale di Bishkek. Nell'incidente sono state distrutte decine di abitazioni, si teme che il bilancio delle vittime possa ulteriormente aggravarsi.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal