16 dicembre 2019
Aggiornato 03:00
Nuovo attentato nella città

Gerusalemme, bomba su un bus: almeno 21 feriti

Sarebbe stata una bomba e non un guasto tecnico, come inizialmente ipotizzato, a causare l'esplosione su un bus di linea a Gerusalemme ovest

GERUSALEMME - Sarebbe stata una bomba, e non un guasto tecnico come inizialmente ipotizzato, a causare l'esplosione su un bus di linea a Gerusalemme ovest. È quanto ha reso noto la polizia israeliana sulla deflagrazione che ha provocato il ferimento di una ventina di persone, di cui 2 in modo grave. "Un esame professionale degli artificieri - ha dichiarato la polizia - avrebbe dimostrato che una bomba è esplosa sulla parte posteriore del bus, con conseguente ferimento dei passeggeri e l'incendio del bus». In un primo momento la polizia aveva parlato di un'esplosione avvenuta per un "guasto nel circuito elettrico" del mezzo pubblico.

(Immagini Afp)