26 maggio 2020
Aggiornato 23:00
Nuovo attentato nella città

Gerusalemme, bomba su un bus: almeno 21 feriti

Sarebbe stata una bomba e non un guasto tecnico, come inizialmente ipotizzato, a causare l'esplosione su un bus di linea a Gerusalemme ovest

https://adv.diariodelweb.it/video/askanews/2016/04/20160418_video_19430582.mp4

GERUSALEMME - Sarebbe stata una bomba, e non un guasto tecnico come inizialmente ipotizzato, a causare l'esplosione su un bus di linea a Gerusalemme ovest. È quanto ha reso noto la polizia israeliana sulla deflagrazione che ha provocato il ferimento di una ventina di persone, di cui 2 in modo grave. "Un esame professionale degli artificieri - ha dichiarato la polizia - avrebbe dimostrato che una bomba è esplosa sulla parte posteriore del bus, con conseguente ferimento dei passeggeri e l'incendio del bus». In un primo momento la polizia aveva parlato di un'esplosione avvenuta per un "guasto nel circuito elettrico" del mezzo pubblico.

(Immagini Afp)

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal