20 ottobre 2020
Aggiornato 08:30
Stati Uniti

Aereo San Francisco, una ragazza morta perché investita da un mezzo di soccorso

Sarebbe questa la conclusione dell'autopsia compiuta su una delle due ragazze morte. Ye Meng Yuan, 16 anni, era seduta nelle ultime file del Boeing, ma il suo corpo è stato ritrovato vicino all'ala sinistra

SAN FRANCISCO - Una delle tre vittime dello schianto al suolo del volo 214 dell'Asiana Airlines a San Francisco è morta a causa delle ferite riportate dopo essere stata investita da un mezzo di soccorso. Sarebbe questa la conclusione dell'autopsia compiuta su una delle due ragazze morte.

I risultati dovrebbero essere resi pubblici più tardi, ma fonti vicine agli investigatori avrebbero confermato, al San Francisco Chronicle, l'ipotesi avanzata già il giorno successivo al disastro aereo, avvenuto il 6 luglio.

Ye Meng Yuan, 16 anni, era seduta nelle ultime file del Boeing, ma il suo corpo è stato ritrovato vicino all'ala sinistra. Insieme a lei sono morte la coetanea Wang Lin-jia e una bambina, sempre di nazionalità cinese.