17 luglio 2019
Aggiornato 07:00
Devastazione nella zona centrale degli Stati Uniti

Tornado travolgono Indiana, Kentucky e Ohio: 27 morti

Le squadre di soccorso hanno lavorato tutta la notte alla ricerca di sopravvissuti. Un'intera città vicino a Louisville spazzata via dalle tempeste

NEW YORK - E' salito ad almeno 27 morti il bilancio delle decine di tornado che stanno seminando devastazione nella zona centrale degli Stati Uniti: gli stati più colpiti sono Indiana, Kentucky e Ohio. Le squadre di soccorso hanno lavorato tutta la notte alla ricerca di sopravvissuti. Dal Midwest sono arrivate immagini surreali: uno scuolabus sfracassato contro una casa di mattoni, furgoni che galleggiano nei laghi, edifici di cemento ridotti in macerie e costruzioni in legno crollate come castelli di carta, roulotte ribaltate come macchinine giocattolo.

Soltanto in Indiana nella giornata di venerdì le autorità hanno contato tredici vittime. «Dalle notizie che abbiamo raccolto, i danni peggiori sarebbero concentrati nell'Indiana sudorientale: si parla di vere e proprie devastazioni a Henryville e Marysville nella contea di Clark; oltre a Pekin e New Pekin nella Washington County» ha riferito la centrale informativa statale. Più a sud, il Dipartimento di Sanità del Kentucky ha confermato un totale di 12 morti. Il 'Bluegrass State' era stato travolto ieri da ben 13 tornado, stando agli ultimi rapporti della protezione civile locale. Altre due morti causate dal maltempo sono state annunciate dalle autorità del vicino Ohio.