19 novembre 2019
Aggiornato 06:00
Pirati somali

Attaccata nave italiana M/N Montecristo

A bordo sette italiani, l'Unità di crisi segue la vicenda

ROMA - Una nave italiana, la M/N Montecristo, è stata attaccata dai pirati al largo delle coste della Somalia: l'annuncio è stato dato dall'armatore, il gruppo D'Alesio di Livorno, che ha perso i contatti con la nave. L'Unità di Crisi del Ministero degli Esteri, commentano fonti della Farnesina, segue da vicino l'evolversi della vicenda.

«Per quanto di sua competenza», riferiscono le fonti, «l'Unità di crisi sta seguendo la vicenda con la massima attenzione e ha attivato tutti i necessari contatti con l'armatore e con tutti gli attori istituzionali coinvolti».

A bordo della M/N Montecristo, a quanto trapela, ci sono ventitrè persone: sette di nazionalità italiana, sei ucraini e dieci indiani.