16 novembre 2019
Aggiornato 03:30
Tempesta in Centro America

Agatha, 150 morti e 150 dispersi

Danni e vittime in Guatemala, Honduras ed El Salvador

CITTÀ DEL GUATEMALA - Almeno 150 persone sono morte e altre 150 sono date per disperse a causa di alluvioni e frane provocate in America centrale dal passaggio di Agatha, la prima tempesta tropicale della stagione. Migliaia le persone rimaste senza casa.
Il Paese più colpito è stato il Guatemala: secondo fonti ufficiali, sarebbero 152 i morti e almeno 100 i dispersi. Diciassette le vittime in Honduras, dove sono previsti altri tre giorni di pioggia; tremila le persone costrette a lasciare la propria abitazione. Dieci morti, due dispersi e 11.000 persone sgomberate in El Salvador, dove è stato decretato «l'allarme rosso» su tutto il territorio e la situazione definita «critica».