2 marzo 2021
Aggiornato 08:00
La Libia nega i visti agli europei

Circa 20 gli italiani attualmente bloccati a Tripoli

Ieri sera erano 40, ma il Consolato è riuscito a farne passare molti

TRIPOLI - Sono circa una ventina i connazionali italiani attualmente bloccati all'aeroporto di Tripoli dalla decisione della Libia di sospendere i visti ai cittadini dell'area Schengen: lo hanno reso noto fonti nella capitale libica che seguono la vicenda da vicino. Secondo le fonti, ieri sera sarebbero stati bloccati in tutto una quarantina di connazionali, di cui però «la maggior parte» sono riusciti a entrare grazie all'attenzione costante del Consolato italiano a Tripoli. Gli italiani tuttora bloccati - alcuni giunti nello scalo libico su voli odierni - sono invece circa una ventina, su alcune decine di europei.