17 febbraio 2020
Aggiornato 21:00
Tragedia in Kirghizistan,

Un orso uccide direttore del circo nazionale russo

Tragico incidente durante prove di spettacolo su ghiaccio

BISHKEK - Il direttore del Circo Nazionale russo, Dmitri Potapov, è stato ucciso da un orso durante le prove di «Bears on ice», Orsi sul ghiaccio, spettacolo tra i più tradizionali e amati in tutta l'ex Unione Sovietica. «L'incidente» si è verificato durante una prova a Bishkek», la capitale del Kirghizistan, dove la troupe russa si trova in tournée, ha riferito il responsabile del circo nazionale locale, Kurmangazy Issanaev.

Un altro membro dell'equipe equestre ha tentato di soccorrere l'aggredito ed è stato gravemente ferito dall'animale inferocito.
Malgrado un tempestivo intervento di un'equipe medica, per il giovane direttore - aveva solo 25 anni - non c'è stato nulla da fare. Un dramma per ora inspiegabile, secondo i presenti. L'orso assassino - abbattuto dalla polizia poco dopo il fatto - aveva cinque anni e non ha mai mostrato segni di particolare aggressività nè qualcosa di insolito è accaduto durante la prova fatale.

Bears on Ice, Orsi sul ghiaccio, è il capofila di molti spettacoli circensi russi che vedono i plantigradi scorazzare su pattini o fare numeri con clown.