20 febbraio 2020
Aggiornato 23:24
Mercato dell'auto

GM: a marzo immatricolazioni in calo

Il mese scorso General Motors ha venduto 249.875 auto, il 2,4% in meno rispetto ai 256.047 veicoli immatricolati nello stesso periodo del 2014. Il dato è peggiore delle stime degli analisti, che erano per un rialzo dello 0,1%.

NEW YORK - Il mese scorso General Motors ha venduto 249.875 auto, il 2,4% in meno rispetto ai 256.047 veicoli immatricolati nello stesso periodo del 2014. Il dato è peggiore delle stime degli analisti, che erano per un rialzo dello 0,1%.

Nel dettaglio, le immatricolazioni di Chevrolet sono scese del 3,2%, quelle di Cadillac sono calate del 6,8%, quelle di Gmc sono aumentate dell'1,3%, mentre quelle di Buick sono salite dello 0,5%.

Il gruppo guidato da Mary Barra ha detto che le vendite di truck, inclusi pickup, furgoni e Suv, sono salite del 14% il mese scorso.

«Man mano che l'economia americana guadagnava slancio nel 2014, abbiamo capito che il 2015 sarebbe stato un anno positivo, soprattutto per i furgoni», ha detto Kurt McNeil, responsabile delle vendite.