13 novembre 2019
Aggiornato 03:30
Carrara Fiere | YARE 2012

Un ponte mobile in Darsena per YARE

Realizzata una struttura di sedici metri che collega le banchine per visitare velocemente il salone del refitting e le aziende della cantieristica

VIAREGGIO - Yare, la mostra del refitting e delle attività «after sales», che si svolgerà a Viareggio, in Darsena Europa, dal 26 al 29 aprile è arrivata alla fase decisiva dell’allestimento ed avrà un impatto spettacolare sull’intera area della darsena dove saranno accolti stand e visitatori.
Una delle novità apprezzata anche dai viareggini, oltre che dagli operatori, è la realizzazione di un ponte pedonale galleggiante fra banchina «Perini» e quella della Capitaneria.

Il ponte, ha una lunghezza di 16 metri ed suddiviso in tre componenti: una parte centrale di otto metro (larga 4) e due elementi laterali di quattro metri ciascuno che lo collegano agli argini del canale.
L’installazione riprende nel concetto, ma anche nella struttura, un vecchio manufatto in metallo che veniva allestito negli anni ottanta in occasione di grandi manifestazioni che coinvolgevano l’area del porto come la Viareggio-Bastia-Viareggio riservata ai bolidi del mare.
La struttura originale è andata dispersa ma è stato recuperato il concetto funzionale con la collaborazione di INGEMAR fornitrice dei pontili installati nell’ambito del porto viareggino e, per le sue caratteristiche è stata montata a tempo di record cambiando immediatamente la fruizione degli spazi e sarà uno degli elementi studiati per favorire gli spostamenti dei visitatori mettendo in comunicazione le aree della darsena Europa che sarà l’epicentro di Yare.
Lo svolgimento del salone, per il quale sono attesi numerosi ospiti stranieri che incontreranno le aziende della nautica viareggina e in particolare quelle che operano nel campo dei servizi post vendita e del refitting di grandi imbarcazioni, inizia a creare effetti spettacolari che saranno apprezzati dai visitatori come dagli abituali frequentatori della darsena.