8 aprile 2020
Aggiornato 16:30
Asta da Christies

Diamante rosa venduto per 15,7 milioni

Si tratta di un anello appartenuto a Huguette Clark - scomparsa nel maggio 2011 a 104 anni, è stata ereditiera e filantropa figlia del senatore del Montana e industriale William A. Clark - battuto da Christies, a New York

NEW YORK - Un raro diamante rosa a 9 carati, rimasto nel caveau di una banca per più di 70 anni, è stato venduto all'asta, ieri, per 15,7 milioni di dollari, diventando l'anello più costoso d'America. Si tratta di un anello appartenuto a Huguette Clark - scomparsa nel maggio 2011 a 104 anni, è stata ereditiera e filantropa figlia del senatore del Montana e industriale William A. Clark - battuto da Christies, a New York. Il prezzo di vendita stimato era compreso tra i sei e gli otto milioni di dollari.
«Sono molto emozionato - ha detto Brett Stettner, 38 anni, che si è aggiudicato il gioiello - è un onore essere in possesso di una pietra come questa». L'anello, come riporta il New York Post, faceva parte della collezione di Clark che, tenuta nel caveau di una banca dal 1940 ad oggi, è stata venduta per 20,8 milioni di dollari. Tra i vari gioielli venduti all'asta c'erano una collana di perle di Tiffany&Co. (venduta per 350.000 dollari) e una spilla con la bandiera americana (venduta per 85.000 dollari). Questa collezione è la seconda più importante ad essere stata venduta all'asta dopo quella di Elizabeth Taylor.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal