24 ottobre 2020
Aggiornato 16:00
Cesena Fiere

Nella sede di Macfrut si parla di ciliegio

Il CRPV (Centro Ricerche Produzioni Vegetali) ha organizzato in Sala Europa, giovedì 15 marzo 2011, il Convegno «Prospettive del ciliegio nella provincia di Forlì-Cesena»

CESENA - Cesena Fiera ha un Centro Congressi all’avanguardia, come sanno le migliaia di operatori che lo frequentano durante Macfrut (da segnarsi in agenda l’edizione 2012: Cesena 26-28 settembre) e come sanno tante associazioni, enti e aziende che ne utilizzano le attrezzatissime sale.
Come ad esempio il CRPV (Centro Ricerche Produzioni Vegetali) che ha organizzato in Sala Europa, giovedì 15 marzo 2011, il Convegno «Prospettive del ciliegio nella provincia di Forlì-Cesena», assieme al Consorzio Agrario e all’APROCC (Associazione Produttori Ciliegie Colline Cesenati).
Si inizia alle ore 15 con il coordinamento di Daniele Missere del CRPV, che darà la parola a Paolo Lucchi, Sindaco di Cesena, per il saluto della città, e per proseguire con la relazione «Assortimento varietale ciliegio» di Gino Bassi – Istituto Sperimentale di Frutticoltura, Provincia di Verona. Alle ore 15.40 altra relazione: «Mosca del ciliegio: risultati delle prove effettuate nel 2010/11», di Maria Grazia Tommasini – CRPV.

Seguiranno altri contributi/relazioni: «Diffusione di Drosophila suzukii in Emilia Romagna: monitoraggio e possibili strategie di difesa», Mauro Boselli – Servizio Fitosanitario, Regione Emilia-Romagna; «Drosophila suzukii nei piccoli frutti e nel ciliegio», Alberto Grassi – Fondazione Edmund Mach, Trento; «Sistemi di copertura e mezzi di prevenzione del cracking», Stefano Lugli – DCA, Università di Bologna; «Le principali problematiche del ciliegio nel territorio provinciale», Stefano Biondi – Consorzio Agrario Forlì - Cesena – Rimini.
Alle ore 17:20 Conclusioni di Gianluca Bagnara – Assessore Agricoltura Provincia di Forlì – Cesena.