15 dicembre 2019
Aggiornato 11:00
Sabato 10 marzo 2012, dalle 10.00 alle 20.00

Al via «Il Veneto al 300 x 100» 2012

Ai banchi di assaggio dei vini selezionati dai sommeliers veneti, faranno da cornice gli immancabili abbinamenti con le tipicità gastronomiche trevigiane e venete, a cominciare da una selezione di formaggi e salumi

TREVISO - Sabato 10 marzo 2012, dalle 10.00 alle 20.00, al Castello di San Salvatore di Susegana (Tv) torna l'evento «Il Veneto al 300 x 100», ovvero 300 vini di 100 produttori per scoprire il meglio dell’enologia regionale. Organizzata da AIS Veneto, la manifestazione offre un ricco programma di degustazioni, un convegno dedicato alle opportunità di lavoro nel settore enologico (in programma alle 10), il concorso per l’elezione del miglior sommelier veneto e la presentazione della prima edizione della Guida alle migliori produzioni vitivinicole venete. Ai banchi di assaggio dei vini selezionati dai sommeliers veneti, faranno da cornice gli immancabili abbinamenti con le tipicità gastronomiche trevigiane e venete, a cominciare da una selezione di formaggi e salumi, di prodotti da forno e di pasticceria, per non parlare dei fasolari di Chioggia e del Branzino di Pirano Fonda.

In programma anche alcuni esclusivi appuntamenti: alle 16.30: «Una Azienda storica della Valpolicella: Santa Sofia», degustazione guidata dedicata ai grandi vini veronesi con Giancarlo e Luciano Begnoni. Alle 18.00 l'appuntamento sarà invece con Fausto Maculan e con i suoi vini «Di dolce in dolce... dal Torcolato agli Acini Nobili».
Dalle 15.00 alle 20.00 si potrà partecipare anche alle «Prove libere di degustazione», tasting alla cieca che vuole evidenziare la variazione dello stesso vino con l'uso di contenitori in diversi materiali, tra cui anche decanter in argento e oro. La degustazione sarà a cura di Bragagnolo Argenti (durata 10 min, prenotazioni durante l'evento). L’evento è organizzato da Ais Veneto con la collaborazione di Banca Popolare FriulAdria (Gruppo Cariparma Crédit Agricole).

Per il programma della manifestazione consultare il sito www.aisveneto.it