21 novembre 2019
Aggiornato 04:30
Ideato nel febbraio 1902

Oreo, il biscotto più venduto nel mondo, festeggia i 100 anni

Dal 2007 distribuito in Italia da Saiwa. Flash mob e feste ovunque. Oreo è venduto infatti in più di 100 paesi e fa fruttare alla multinazionale Kraft più di un miliardo e mezzo di dollari all'anno

WASHINGTON - Oreo, il biscotto più venduto nel mondo, ha festeggiato i suoi primi 100 anni. Ideato nel febbraio 1902 dalla ditta americana Nabisco a New York, il dolce formato da due biscotti circolari a base di cioccolato con uno strato interno di crema al latte è soprattutto un biscotto simbolo dell'America e ha fan ovunque.
Oreo, amato da star come Beyoncé Knowles (soprattutto quando era incinta) è distribuito in Italia dal 2007 da Saiwa, Per festeggiare le cento candeline si sono svolti dei flash mob in sette città americane, tra cui Los Angeles, sono stati organizzati dei fuochi d'artificio a Shanghai, feste di compleanno in Arabia Saudita e distribuzioni gratuite in Venezuela.
Oreo è venduto infatti in più di 100 paesi e fa fruttare alla multinazionale Kraft più di un miliardo e mezzo di dollari all'anno.