31 maggio 2020
Aggiornato 19:30
Convegni, momenti informativi e presentazioni

Ersa presente alla 47esima edizione di Agriest

Per presentare le attività, i servizi e i progetti portati avanti dalle Istituzioni regionali. Agriest è la principale esposizione del settore primario del Friuli Venezia Giulia

UDINE - Si inaugura venerdì 27 gennaio 2012 la 47esima edizione di AGRIEST, la prestigiosa vetrina espositiva della realtà rurale del Friuli Venezia Giulia che ha il fine di promuovere il settore primario regionale attraverso la valorizzazione del territorio, della qualità della vita nelle aree rurali, della genuinità dei prodotti agroalimentari e dell’elevata raffinatezza raggiunta dalla ristorazione locale. Tutte tematiche di estrema rilevanza attorno alle quali si è concentrato il dibattito degli ultimi tempi, sia a livello istituzionale che di mercato, tanto che un intero padiglione, il numero uno del quartiere fieristico di Martignacco è stato dedicato alla presentazione degli uffici che fanno capo alla Direzione centrale alle Risorse rurali, agroalimentari e forestali, coordinati dall’Assessore Claudio Violino e all’informazione sulle attività svolte dai Servizi dell’Agenzia regionale per lo sviluppo rurale, ERSA congiuntamente alla partecipazione delle principali organizzazioni di settore, alle rappresentanze dei sindacati e degli ordini professionali. In uno spazio organizzato secondo specifiche aree tematiche i tecnici di Ersa saranno a disposizione dell’utenza per soddisfare le domande e fornire informazioni circa gli argomenti di propria competenza.

Tre gli uffici rappresentati di cui di seguito sono sintetizzate le competenze:
- il Servizio promozione, divulgazione, statistica agraria e marketing che si occupa della valorizzazione e promozione, in Italia e all’estero, dei prodotti agricoli e agroalimentari regionali e che, dal 2009, sta sviluppando il progetto, finanziato dal Ministero per le politiche agricole, alimentari e forestali e cofinanziato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, per la promozione della nuova denominazione del vino Friulano, ex Tocai. Il Servizio ha competenze anche nel settore della statistica agraria, in materia di agriturismo, fattorie didattiche e sociali e di agricoltura biologica.

Svolge inoltre attività di promozione e gestione dei marchi di qualità.
- il Servizio ricerca, sperimentazione e assistenza tecnica effettua indagini, prove sperimentali e ricerche atte a valorizzare le produzioni agricole regionali e la loro trasformazione; favorisce inoltre lo sviluppo e la diffusione delle conoscenze tecniche prestando assistenza specialistica alle aziende.
- il Servizio fitosanitario e chimico opera nell’ambito del Servizio fitosanitario nazionale, a garanzia delle attività di circolazione dei vegetali e loro prodotti nel territorio comunitario e verso i Paesi terzi. Riveste inoltre specifiche funzioni nel campo della diagnostica, della chimica agraria e dei contaminanti, nonché nella certificazione di qualità delle produzioni agricole e alimentari.
Di concerto con il Servizio Ricerca e sperimentazione, segue l’attività di lotta guidata ed integrata per la diffusione delle indicazioni fitoiatriche per la difesa delle principali colture agricole regionali.

La partecipazione di Ersa ad Agriest 2012 è anche l’occasione per organizzare due convegni sui risultati delle sperimentazioni condotte dai tecnici dell’Agenzia nei settori dell’orticoltura (sabato 28 gennaio, ore 14.00) e cerealicoltura (lunedì 30 gennaio, ore 9.30). Si tratta di due importanti momenti di incontro tra operatori del settore per
condividere i programmi sperimentali intrapresi dal Servizio Ricerca e sperimentazione dell’Ersa, acquisire indicazioni sulla pianificazione delle attività future e, nel contempo, supportare l’agricoltura regionale nell’individuazione dei materiali genetici più idonei alle diverse condizioni pedoclimatiche della regione. A tal fine saranno affrontati i temi del diserbo selettivo di mais e soia, il comportamento dei concimi a lenta cessione sulle colture cerealicole, i risultati delle prove di confronto varietale su asparago, patata, anguria, pomodoro, melanzana e peperone.

- La presenza di Ersa all’edizione 2012 di Agriest – commenta il Direttore Generale di Ersa, Mirko Bellini - vuole essere la dimostrazione del supporto garantito dall’Agenzia all’intero comparto rurale regionale. Nonostante il difficile periodo di crisi che stanno attraversando i diversi settori produttivi regionali, abbiamo voluto offrire l’immagine di un’agricoltura compatta e sufficientemente unita da partecipare al dibattito istituzionale con autorità e professionalità. In tal senso i miei tecnici sono a disposizione del pubblico per soddisfare le curiosità e rispondere alle domande circa gli argomenti e le tematiche di propria competenza. E’ di fondamentale rilevanza che all’agricoltura venga riconosciuto, oltre al ruolo prioritariamente produttivo, sul quale ritengo siamo tutti concordi, anche quello di gestione e tutela del territorio.-

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal