7 aprile 2020
Aggiornato 10:30
Battuto il rivale Google

Apple conquista il primato tra i brand mondiali

Nella classifica di BrandZ anche Telecom Italia e Tim, al 75° e 95° posto

NEW YORK - Apple è il nuovo numero uno nella classifica dei marchi con maggiore valore al mondo, battuto il rivale Google, al vertice per gli ultimi quattro anni della top 100 stilata da BrandZ e curata da Millward Brown Optimor. Il colosso di Cupertino sembra non avere rivali, dopo il lancio dell'iPhone 4 e la seconda generazione di iPad, le vendite continuano a crescere e non c'è crisi che tenga.

Tra i grandi nomi della «top 100 most valuable global brands» anche due italiane, al 75esimo posto Telecom Italia, con un valore del marchio di 11,609 miliardi di dollari, e Tim al 95esimo posto, con un valore di 8,838 miliardi. Lontani dalle cifre da capogiro del gigante informatico Apple, a 153 miliardi di dollari, ma comunque un buon piazzamento per le società italiane.

Google si accontenta della medaglia d'argento, nei primi dieci ben sei appartengono al settore tecnologico, tra cui Ibm al terzo posto, Microsoft al quinto, At &t al settimo, e China Mobile al nono. I marchi dei fast food erano riusciti a guadagnarsi degli ottimi piazzamenti l'anno scorso, grazie soprattutto al mercato cinese dove la loro popolarità è in aumento. Al quarto posto si piazza McDonald's, seguito da Microsoft e Coca Cola.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal