29 maggio 2022
Aggiornato 05:00
Carrara Fiere

4x4fest 2010: 10 anni di emozioni festeggiate da 28.000 visitatori

Record di pubblico a CarraraFiere per la decima edizione del Salone Nazionale dell’Auto a Trazione Integrale, 15-17 ottobre 2010

CARRARA - Quasi 28.000 visitatori, record per la 4X4Fest 2010: anteprime italiane di nuovi veicoli ed accessori, alternate ad un calendario fittissimo di eventi tra gare, spettacoli, escursioni e raduni. In un momento in cui il settore del 4x4, in controtendenza, mostra segnali positivi di ripresa la 4X4Fest, il Salone dell’auto a trazione integrale che si è tenuta a CarraraFiere dal 15 al 17 ottobre, incassa un nuovo record di ingressi con 27.970 visitatori. Registrato il tutto esaurito nell’Area Test, curata dalla DrivEvent, per le prove a bordo delle vetture messe a disposizione dalle Case Automobilistiche e negli appuntamenti dedicati all’’Offroad Show» ed allo «Show di camion», protagonisti della Dakar.
Neanche la pioggia di sabato pomeriggio e di domenica mattina ha fermato l’entusiasmo di chi desiderava cimentarsi a bordo dei mezzi sull’arenile per un test drive «Sand Emotion» fuori dai soliti schemi, nell’ attigua Area Test spiaggia.

Crescita esponenziale dei marchi esposti saliti a 230 su quarantamila metri quadri di superficie coperta e scoperta: gli accessoristi rappresentano ancora lo zoccolo duro della manifestazione (oltre il 37% degli spazi occupati) contro il 24% delle Case Automobilistiche; il restante spetta a preparatori, elaboratori, veicoli speciali, quad ed atv, enti, associazioni, dispositivi di sicurezza e Testate Media: Autoruote 4x4, Codice rosso, Freewheels, Fuoristrada in video, Fuoristrada on line, Elaborare 4x4, La Protezione civile, Mondofuoristrada.it, Moto4, QuattroxQuattro, Tuttofuoristrada, Tutto Quad e ATV, Speciale 4x4, Suv&Fuoristrada.

Gli Espositori sono di provenienza nazionale con in testa la Lombardia, seguita da Toscana, Emilia Romagna, Lazio e Piemonte, Liguria, Marche e Veneto, parallelamente ad un incremento da parte delle Isole (Sicilia davanti alla Sardegna) ed una sensibile impennata di presenze da parte di Espositori esteri: Francia per prima, seguita da Croazia, Germania, Australia, Cina, Giappone, Svezia, Olanda, Stati Uniti e Malaysia.

«Siamo molto soddisfatti dei risultati della decima edizione che hanno superato le nostre aspettative, dopo un anno ancora difficile per le Case Automobilistiche. La 4X4Fest si conferma un punto di riferimento importante del settore – commenta Paris Mazzanti, direttore di CarraraFiere – perché sa valorizzare il segmento dell’auto a trazione integrale, nicchia di un mercato in espansione. Ringraziamo tutti gli Espositori e tutti gli Accessoristi, preziosi alleati che hanno incrementato la presenza, confermandoci la loro fiducia. Quest’anno abbiamo investito maggiormente negli eventi, peculiarità di questa manifestazione accanto alle prove tecniche delle auto sulle piste dedicate: nuove esibizioni, nuovi intrattenimenti si sono aggiunti agli appuntamenti consolidati nelle precedenti edizioni. L’ottima risposta ricevuta da pubblico e Media ci stimola a proseguire su questa strada e per l’edizione 2011 abbiamo già messo in cantiere nuovi importanti progetti».

Tra gli eventi dinamici introdotti dall’edizione 2010 ricordiamo l’inedita esibizione di freestyle da batticuore di Dan Serblin su Quad Polaris e Ivan Zucconi su KTM svoltasi nelle giornate di sabato 16 e
domenica 17 nell’area test esterna. Anche la sfida delle Lancia Delta capitanate da Miki Biasion ed altre stelle del Rallye nazionale ed estero hanno inchiodato i visitatori nelle diverse manches di spettacolo puro. Sempre Miki Biasion ha inaugurato un appuntamento importante di riflessione e di informazione, intrattenendosi con i fans, i fuoristradisti e gli aspiranti tali in un salotto didattico dove si è raccontato ed ha dispensato consigli e suggerimenti per una guida consapevole, «in e fuoristrada», sempre nel rispetto del territorio che ci circonda. Molti gli appuntamenti di informazione e di riflessione: dal corso di formazione «Guidare per lavoro» promosso da Guida Sicura 4X4 al Convegno sulle Omologazioni organizzato da Elaborare 4X4 e Cetoc, alla presentazione dei nuovi veicoliT3 con omologazione FIA 2011 presentati da RTeam e Danisi Engineering fino alla conferenza volta a sostenere il progetto «Uno di Noi» per consentire al pilota diversamente abile Gianluca Tassi di partecipare alla Parigi-Dakar 2011-2012, un messaggio di forza e speranza per tutti i portatori di handicap.

Su due piste tracciate sulla spiaggia si sono svolte gare tiratissime per l’ultima tappa del campionato italiano Quad che ha laureato i campioni nazionali di categoria, e per il Beach Fun, gara di regolarità organizzata dal SarzanaFuoristrada by FIF. Sempre il Sarzana Fuoristrada by FIF ha organizzato in un’apposita pista, poco distante dal complesso fieristico la 7° Prova del Campionato Italiano di Trial e la 5° Prova del Trofeo Italia Nordovest. Grande la partecipazione al Tour delle cave con partenza ed arrivo in fiera ma con un percorso tracciato sulle Apuane, con passaggi all’interno delle cave di marmo e tappe per degustare i prodotti tipici delle Alpi Apuane, primo fra tutti il Lardo di Colonnata. L’iniziativa,che prevedeva la possibilità di partecipare guidando mezzi propri sotto la guida di piloti esperti, si è svolta con la collaborazione della Federazione Italiana Fuoristrada. Tanti partecipanti anche al Raduno organizzato dal Registro Italiano di Land Rover, che concludevano il tour con un’esibizione di rubabandiera in’un’apposita pista interna alla fiera.

Una grande edizione che CarraraFiere ha potuto condividere con la Federazione Italiana Fuoristrada e la DrivEvent, che hanno collaborato con l’Ente Fiera, curando la parte relativa agli eventi ed agli spettacoli.
Il Salone ha potuto contare sulla presenza di importanti media partner quali: Nuvolari Channel e Virgin Radio.

Il Salone si è chiuso all’insegna dello spettacolo glamour con la seconda edizione della «Miss 4x4 » una competizione che ha coinvolto un centinaio di ragazze, scelte per bellezza, ma anche per simpatia e spigliatezza e votate dal pubblico, dagli espositori e da una giuria composta da giornalisti ed uno scrittore. Sara Bertoni, 21enne di Pietrasanta, ha battuto all’ultima scheda le concorrenti aggiudicandosi lo scettro di Miss 4x4 2010 e portando a casa un bellissimo regalo: un viaggio in Africa ed un navigatore Geosat6 crossover AVMAP di ultimissima generazione, per non perdersi nel deserto e ritrovare la strada per Carrara, entro la prossima edizione.