21 novembre 2019
Aggiornato 12:30
Tour operator

San Marino chiude l’estate con un segno positivo

+10% rispetto all’estate 2009. «Il nostro core business sono da sempre i viaggi di gruppo, sia scolastici sia per adulti»

MILANO – Un’estate positiva quella di San Marino Viaggi e Vacanze che chiude con un + 10% rispetto all’estate 2009.
«Il nostro core business sono da sempre i viaggi di gruppo, sia scolastici sia per adulti e i risultati registrati anche quest’estate hanno confermato il nostro ottimo posizionamento di mercato in questo ambito specifico. Le premesse erano già buone in primavera perché avevamo registrato un incremento del 3% nei gruppi, anche quelli scolastici, rispetto al 2009 – ha dichiarato Gianluca Valla, Direttore Commerciale dell’operatore -. Sono pertanto soddisfatto tenendo conto dell’anno difficile nel quale ci siamo trovati a operare.

Per quanto concerne le destinazioni nello specifico, buono il trend di crescita delle capitali dell’Est Europa, in particolare Praga, Vienna, l’affascinante Berlino e i suggestivi itinerari romantici della Germania. Molte le richieste per il Sud della Spagna, l’Andalusia, mentre si riconferma l’interesse per i tour religiosi, in particolare a Lourdes e Fatima, con estensione di soggiorno a Parigi ma anche a Medjugorje.
Abbiamo registrato una domanda in crescita per nuovi itinerari, come i tour della Bretagna e della Normandia, nonché le capitali del Nord Europa.
Relativamente all’Italia, bene Roma, come del resto il Sud Italia, in particolare la Sicilia con i suoi affascinanti tour artistico – culturali. Buone soddisfazioni per la gestione degli eventi particolari, per esempio i Raduni d’Arma, che annualmente si tengono in varie regioni e città italiane e che richiamano migliaia e migliaia di partecipanti» conclude Valla.

Anche le aspettative per l’autunno – inverno sono positive, con la possibilità di un ulteriore incremento alla chiusura dell’anno, grazie anche a prodotti turistici tipici della stagione, come i mercatini di Natale, che attirano molti turisti e che proprio negli ultimi anni hanno visto un aumento da parte della domanda.

«Alla luce di questi riscontri positivi – continua Valla - se consideriamo che ogni anno ci confrontiamo con una concorrenza di settore sempre più agguerrita, che troppo spesso subiamo la diretta concorrenza della stessa nostra potenziale clientela, che il consumismo vacanziero sta patendo, da tempo, le conseguenze di una pesante crisi che coinvolge non solo il nostro paese e che l’attività dei viaggi di Gruppo in Bus, nella sua globalità non è certo in espansione per via di Internet e delle Compagnie Low Cost, possiamo allora concludere che il nostro successo è il meritato riconoscimento di una certa affidabilità, acquisita da tempo nel mercato, che pone l’operatore sammarinese tra i più importanti organizzatori nazionali di viaggi di gruppo.
Tanta solida affidabilità corrisponde senza dubbio all’apprezzata professionalità del suo ricco staff operativo e alla buona conoscenza del prodotto offerto. Non va dimenticato che la stragrande maggioranza di strutture da noi offerte, è rivisitata e contrattata direttamente dalla nostra rete commerciale a cadenza annuale. A tutto questo si aggiunge la ventennale presenza nel mercato turistico nazionale e internazionale, e una grande disponibilità nell’esaudire nel migliore dei modi ogni esigenza dell’utenza vacanziera, così come alla prontezza d’intervento in casi di inattesi disservizi, al fine di risolvere sul nascere ogni possibile controversia e tutelare con incisività il nostro cliente e soprattutto il rapporto che lega l’utente finale al nostro stesso cliente. Infine, l’attenta ed efficiente azione commerciale, sostenuta da un’equipe di ben 10 promotori vendite sempre pronti ad intervenire in ogni momento e per ogni necessità, sono garanzia di serietà e di sicurezza, fattori indispensabili per operare in un mercato così complesso come quello italiano» conclude Valla.

Il prossimo appuntamento di San Marino Viaggi e Vacanze sarà a TTG Incontri dove l’operatore è presente con uno spazio al Padiglione A1, corsia 4 stand 137 – 138.