19 gennaio 2020
Aggiornato 08:30
Turismo

Repubblica Dominicana, due fam trip per rafforzare la collaborazione con i tour operator

Destinati agli agenti di viaggio volti a far conoscere la destinazione

MILANO – La Repubblica Dominicana continua a promuovere il suo territorio e intensifica la collaborazione con i Tour Operator, grazie a due Fam Trip destinati agli agenti di viaggio volti a far conoscere la destinazione.

La Repubblica Dominicana, come sempre attenta e impegnata nel mantenere vivo e consolidare il rapporto con i maggiori Tour Operator che operano sulla destinazione con costanza e serietà, tra le svariate attività di promozione, ha organizzato due interessanti fam trip destinati agli agenti di viaggio, entrambi realizzati durante il mese di settembre.
Il primo fam trip, organizzato in collaborazione con il Gruppo Alpitour, ha visto coinvolti 44 agenti di viaggio dal 6 al 14 settembre, che sono stati ospitati nei Villaggi Bravo Viva Dominicus Palace di Bayahibe e nell’Ocean Blue Resort & Spa di Bavaro. Il tour, oltre a far visitare alcune importanti strutture commercializzate dal TO, ha incluso una visita alla Capitale, un’escursione alla bellissima isola di Catalina e la visita del pittoresco borgo Altos de Chavon sede di riprese di alcuni noti film come Apocalypse Now.

Il secondo, che si è appena concluso si è tenuto in collaborazione con Press Tours dal 13 al 20 settembre. I 22 adv, accompagnati dalla direttrice dell’Ente del Turismo della Repubblica Dominicana, Neyda Garcìa, hanno alloggiato in tre strutture tra le più rinomate dell’isola, l’Hotel Hamaca a Boca Chica, l’Hotel Barcelò Bavaro Palace Deluxe a Punta Cana e l’Hotel Viva Wyndham Dominicus Beach a Byahibe. Anche in questo viaggio la visita della Capitale, l’escursione alla Cuevas de las Maravillas e all’Isola Catalina hanno rappresentato dei momenti indimenticabili per tutti gli agenti che hanno partecipato al viaggio.

Durante il soggiorno in Repubblica Dominicana gli agenti sono stati accompagnati a visitare le meraviglie che solo questo angolo di paradiso caraibico può offrire. A partire da La Cueva de las Maravillas, nei pressi di San Pedro de Macoris, una grotta che si sviluppa a una profondità di 25 metri, con un’estensione di 800 metri, dei quali circa 250 percorribili con visita guidata. Una passeggiata che si potrebbe paragonare all’atmosfera delle avventure del mitico Jules Verne. All’interno della grotta è possibile ammirare pitture rupestri e incisioni che risalgono al periodo degli indios tainos, un vero e proprio tuffo nella storia. Un percorso poi proseguito nella cultura intramontabile di Santo Domingo, che offre una serie di monumenti irrinunciabili e datati secoli, come la prima cattedrale del Nuovo Mondo, Santa Maria La Menor, il vero simbolo della città. E ancora, la Calle de Las Damas e l’Alcazar, che era all’epoca la residenza della famiglia di Cristoforo Colombo.
Durante i due fam trip gli agenti di viaggio hanno visitato alcuni tra i più lussuosi resort della Repubblica Dominicana, dall’Iberostar Hacienda Dominicus al Blau Natura Park Beach Eco Resort & Spa. Senza naturalmente rinunciare a rilassanti e impagabili bagni nelle meravigliose acque cristalline delle più belle spiagge dominicane.