25 gennaio 2020
Aggiornato 20:00
Alluvioni

Pakistan, Fmi approva aiuti d'urgenza per sinistrati

«Prestito» di 451 miliardi di dollari al tasso base dello 0,28%. 10 milioni di senzatetto

WASHINGTON - Il Fondo monetario internazionale ha annunciato di aver approvato il versamento di 451 miliardi di dollari al Pakistan in aiuti di urgenza per le vittime delle inondazioni. Il denaro è stato trasferito direttamente nel bilancio dello stato pachistano sotto forma di prestito, poiché lo statuto dell'Fmi non prevede la possibilità di doni.
Si accompagna a un tasso di interesse «di base» dell'Fmi equivalente allo 0,28%, con un periodo di grazia di tre anni e tre mesi. Il rimborso avverrà in otto scaglioni su cinque anni.

10 MILIONI DI SENZATETTO - Le catastrofiche inondazioni che hanno sommerso intere regioni del Pakistan a cominciare da agosto sono costate la vita a 1.760 persone e hanno lasciato almeno 10 milioni di senzatetto.