7 dicembre 2019
Aggiornato 19:30
Salerno - Reggio Calabria

ANAS: approvato progetto area calabro-lucana da 113 mln

L'intervento prevede tra le opere maggiori 4 viadotti: Macera, Petraro, Rena Bianca I e Rena Bianca II

CATANZARO - Il Consiglio di amministrazione dell'Anas, presieduto da Pietro Ciucci, ha approvato un progetto definitivo relativo all'area calabro-lucana della A3, per un investimento complessivo di oltre 113 milioni di euro. «Prosegue il nostro impegno per la realizzazione della nuova autostrada Salerno - Reggio Calabria - ha dichiarato il Presidente dell'Anas Pietro Ciucci -. Grazie all'approvazione di questo progetto definitivo e al finanziamento in corso da parte del CIPE, potremmo a breve mandare in gara i lavori relativi ad altri 5,4 km di autostrada, che riguardano il tratto di confine tra Basilicata e Calabria».

Il progetto definitivo per appalto integrato interessa il tratto dell'autostrada A3 Salerno - Reggio Calabria che va dal km 148,800 al km 153,400, tra l'imbocco nord della galleria Fossino e lo svincolo di Laino Borgo, nelle province di Cosenza e Potenza, al confine tra Basilicata e Calabria.

L'intervento prevede tra le opere maggiori 4 viadotti: Macera, Petraro, Rena Bianca I e Rena Bianca II, che si sviluppano in carreggiata sud e carreggiata nord. La scelta progettuale prevede la conservazione totale delle strutture esistenti, operando una messa in sicurezza di tutte le opere maggiori, sia in sotterraneo che all'aperto, con l'adeguamento alle vigenti normative in materia di sicurezza e il rifacimento completo degli impianti tecnologici della Galleria Fossino.