18 giugno 2024
Aggiornato 16:30

«Police Interceptor», la Ford progetta la nuova auto della polizia

Per sostituire le Crown Victoria, fuori produzione dal 2011

DEARBORN - La Crown Victoria della Ford è da molti anni l'autopattuglia preferita dalle polizie di tutti gli Stati Uniti, ma sta per andare in pensione: fra due anni ne verrà cessata la produzione e la casa di Detroit ha annunciato di volerne progettare un degno sostituto.

Il nuovo modello di «Police Interceptor» avrà minori consumi e quindi graverà meno sui costi dei municipi rispetto ai veicoli attuali, che pur rappresentano da oltre un decennio un'icona nelle strade statunitensi tanto da comparire nel ruolo di protagoniste a quattro ruote in film come Blues Brothers 2000, Die Hard o Men in Black.

La Ford produce 45mila Crown Victoria all'anno, circa il 75% del mercato riservato alle forze dell'ordine; si tratta infatti di un modello che non viene venduto sul normale mercato - l'unica altra variante esistente è quella taxi - e la cui caratteristica principale è di non possedere una scocca autoportante ma un telaio che sorregge il motore e sul quale è montata la carrozzeria, il che rende molto più economiche le riparazioni in vista delle frequenti manovre di speronamento.