19 novembre 2019
Aggiornato 07:00
Riconoscimento “Comunicami 2009”

Guido Podestà a Com-pa 2009

Il Presidente della Provincia di Milano premia i migliori progetti di comunicazione verso i cittadini

MILANO – «La comunicazione è una parte fondamentale per far crescere nella nostra società il valore della democrazia e del civismo. Per comunicare bisogna saper catturare l’attenzione ma aver anche l’onestà intellettuale di evidenziare le scelte effettuate e le alternative valutate».

Il Presidente della Provincia di Milano, Guido Podestà ha aperto con questa dichiarazione la premiazione di Comunicami 2009, avvenuta durante l’ultimo giornata di COM-PA 2009, Salone Europeo della Comunicazione Pubblica dei Servizi al Cittadino e alle Imprese.

Alla premiazione hanno partecipato anche Patrizia Galeazzo, Dirigente Fondazione IULM, Cinzia Boschiero, Responsabile Settore Comunicazione Provincia di Milano e Marco Marturano, Professore Università IULM. Per la categoria «Migliore Campagna Pubblicitaria su Temi di Pubblico Interesse», il primo premio è stato vinto dal Comune di Bollate, con menzioni speciali al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnica Leonardo Da Vinci e al Comune di Rozzano.

Il «Miglior Progetto Integrato di Comunicazione con i Cittadini» è stato vinto dall’ASL della Provincia di Monza e Brianza, con menzione speciale al Comune di Magenta e all’ERSAF Lombardia (Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste). Nella terza categoria, CAP Holding SPA ha vinto il premio per il «Miglior Progetto Internet», mentre al Comune di Cinisello Balsamo e alla Fondazione Istituto Nazionale dei Tumori è andata la menzione speciale. Infine, il premio per la «Miglior Rivista Istituzionale» è stato vinto dal Comune di Trezzo sull’Adda, con menzione speciale al Comune di Nova Milanese e alla Fondazione IRCCS Istituto Carlo Besta.

«COM-PA – ha concluso il Presidente della Provincia di Milano, Guido Podestà – è il luogo ideale per la consegna dei premi di Comunicami 2009 e spero che questi riconoscimenti servano da stimolo per coloro che non hanno partecipato, ma anche per ringraziare chi non ha vinto, nella speranza che il prossimo anno si impegni maggiormente per promuovere prodotti innovativi e vincenti nell’ambito della comunicazione con i cittadini».

COM-PA è il Salone Europeo della Comunicazione Pubblica, dei Servizi al Cittadino e alle Imprese, giunto quest’ anno alla XVI edizione. E’ considerato dagli operatori del settore come la sede privilegiata per un confronto tra Amministrazioni, Aziende, Università, studiosi e «addetti ai lavori» impegnati nella modernizzazione della Pubblica Amministrazione, nell’efficienza dei servizi e nella qualità delle relazioni con i cittadini.