17 luglio 2019
Aggiornato 00:00
La classifica annuale dominata dal mondo degli affari

Forbes: Angela Merkel è la donna più potente del pianeta

Hillary Clinton scende dal 28esimo al 36esimo posto

NEW YORK - La cancelliera tedesca Angela Merkel resta nel 2009 la donna più potente del pianeta, secondo il settimanale Forbes, che ha pubblicato la classifica annuale dominata dal mondo degli affari.

A eccezione della Merkel, al primo posto per la quarta volta, le altre nove del plotone di testa sono tutte capi d'azienda, che si tratti della francese Anne Lauvergeon, presidente del gruppo nucleare francese Areva - numero 9 come nel 2008 - o della statunitense Irene Rosenfeld, presidente di Kraft Foods (sesta).

Se l'anno scorso la settima posizione era di Condoleezza Rice, allora segretaria di Stato, l'attuale capo della diplomazia statunitense, Hillary Clinton, finita nel 2009 al 36esimo posto, nel 2008 era al 28esimo, quando non era che la senatrice dello Stato di New York.

La ministra francese dell'economia Christine Lagarde è al 17esimo posto, retrocessa di tre posizioni, e la first lady statunitense Michelle Obama fa il suo ingresso al quarantesimo posto. La presidente argentina Cristina Fernandez è undicesima, 13esima l'anno scorso.