28 maggio 2020
Aggiornato 21:00

Premier Assia Koch: per Opel offerta Magna è migliore

Il piano del Lingotto invece è lontano dalle aspettative

BERLINO - Per Roland Koch il nodo è sciolto: il premier dell'Assia considera l'offerta dell'austro-canadese Magna migliore di quella di Fiat.

Vi è ormai una «chiara» classifica degli aspiranti acquirenti dell'azienda automobilistica di Ruesselheim, Opel, ha spiegato Koch stamattina alla «Deutschfunk», e quella di Magna «risponde più da vicino ai nostri desideri». Il piano del Lingotto invece è lontano da quello che il governo e i Laender tedeschi si aspettavano.

Le speranze di un salvataggio di Opel sono diventate più concrete, ha aggiunto Koch, che si è detto ottimista di un accordo con la casa madre GM.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal