16 luglio 2019
Aggiornato 02:00
Il “progetto” promosso da Fiepet - Confesercenti

Un concorso nazionale per valorizzare il settore dei pubblici esercizi

Ha lo scopo di fornire agli operatori una vetrina che permetta loro di farsi apprezzare e di offrire la possibilità ai consumatori di conoscere il mondo del Pubblico Esercizio ed il lavoro svolto quotidianamente da migliaia di imprenditori

Il «progetto» promosso da Fiepet - Confesercenti ha lo scopo di fornire agli operatori una vetrina che permetta loro di farsi apprezzare e di offrire la possibilità ai consumatori di conoscere il mondo del Pubblico Esercizio ed il lavoro svolto quotidianamente da migliaia di imprenditori.
Un concorso nazionale riservato alle imprese associate, ai titolari o collaboratori dell’azienda, per valorizzare l’attività del bar e della sua produzione. Il concorso si articolerà attraverso una gara su «tre» categorie di cocktail: «Pre Dinner», «After Dinner» e «Soft Dinner» con selezioni regionali e con una finale che avrà luogo a Genova, lunedì 24 Novembre 2008, in occasione della manifestazione fieristica «piùmenùexpò« rassegna della ristorazione fuoricasa, che si terrà presso i padiglioni del locale Ente fieristico.

Il concorso è, in parte, sponsorizzato dalla Ditta PARTESA, nota azienda fornitrice di prodotti per pubblici esercizi, che metterà a disposizione delle strutture regionali, attraverso i propri responsabili commerciali locali, e della finale nazionale, tutto il materiale e i prodotti necessari per la realizzazione della competizione.
Abbiamo predisposto un «Regolamento» nel quale sono evidenziati obiettivi, impegni, selezioni, premi ed altro ancora per un progetto sul quale la nostra Federazione conta molto in termini di visibilità e di interesse.Inoltre si terrà a Genova, lunedì 24 novembre p.v. una Tavola Rotonda sul tema: «Piatti Certificati - Il futuro della ristorazione Italiana».
Obiettivo della iniziativa è la presentazione ufficiale del progetto sulla certificazione di qualità, che la nostra Federazione ha avviato ormai da tempo, con la costituzione di un primo elenco di imprese della ristorazione che hanno già provveduto a certificare piatti tipici e caratteristici della cultura e della gastronomia locale, nell’ambito della propria offerta di somministrazione.
Alleghiamo il programma della manifestazione e dei lavori della Tavola Rotonda, con l’invito a divulgarlo presso le imprese aderenti, sollecitandole a partecipare a questa nostra iniziativa, che vedrà presenti esperti della ristorazione discutere ed analizzare il nostro progetto.
La manifestazione si svolgerà all’interno della Fiera di Genova, in occasione della rassegna fieristica PiùMenuExpò, il nuovo evento espositivo dedicato alla ristorazione organizzata, collettiva e commerciale, in programma dal 23 al 25 novembre 2008.
Nell’ambito della rassegna la nostra Federazione, oltre a rappresentare un partner privilegiato della Fiera, ha promosso ed organizzato una serie di eventi di particolare interesse per gli operatori che visiteranno la manifestazione fieristica.
Accanto alla organizzazione della Tavola Rotonda si terrà, nel pomeriggio di lunedì 24 novembre, alle ore 15,00 la finale nazionale del «BARMAN DAY».

Il primo Campionato italiano dei barman, aderenti alla nostra organizzazione, dedicata ai professionisti del settore, con l’obiettivo di fornire alle imprese del pubblico esercizio una vetrina importante per far conoscere ed apprezzare, dai consumatori in genere, la qualità del lavoro e l’impegno della categoria.
La finale consisterà nella gara tra i barman, vincitori delle selezioni regionali nelle tre categorie: «Pre Dinner, After Dinner, Soft Drink», che presenteranno, in tale occasione, delle ricette inedite su un cocktail di loro invenzione e preparazione.
La Fiepet sarà inoltre presente, per tutta la durata della rassegna fieristica, con un proprio spazio espositivo di particolare grandezza all’interno del quale si effettueranno, oltre alle finali del Barman Day, una serie di esibizioni di caffetteria a cura di professionisti e maestri del caffè.
Inoltre, domenica 23 novembre, si terrà una riunione della Presidenza Nazionale della Federazione ed a seguire la celebrazione del «Premio Bottino».

Un premio destinato ad un giovane imprenditore del settore che, in questi ultimi due anni, si è particolarmente distinto nell’ambito della nostra categoria, gestendo con professionalità ed inventiva una impresa di pubblico esercizio.